Premio Europa per il Teatro Premio Europa per il Teatro Premio Europa per il Teatro Premio Europa per il Teatro
Alvis Hermanis
Alvis Hermanis è il direttore artistico del Nuovo Teatro di Riga dal 1997.
Riconosciuto come uno dei registi lettoni più interessanti e innovativi, ha ottenuto il prestigioso premio Young Directors Project per la messinscena dell'Ispettore generale di Gogol al Festival di Salisburgo del 2003.
Alvis Hermanis si è laureato in arti teatrali nel 1988; a partire dal 1993 ha curato la regia di numerosi allestimenti del Nuovo Teatro di Riga. Le sue regie sono caratterizzate da una commistione di stili ed estetiche teatrali differenti. Attingendo al patrimonio culturale dell'Est e dell'Ovest Hermanis crea originali combinazioni di immagini e simboli propri di periodi storici e culturali diversi tra loro. Accanto alle messinscene più classiche, in stile psicologico, come My Poor Marat di Alexei Arbuzov (1997) o Long Life (2003), si è cimentato nel teatro di marionette in The Story of Kaspar Hauser (2003) e ha combinato mezzi e punti di osservazione eterogenei in By Gorky (2004). Di recente, Hermanis ha esplorato le realtà immediate della vita quotidiana prendendo spunto da storie e persone vere, trasformate grazie alla fantasia degli attori fino a divenire efficaci prototipi della società lettone, come in Latvian Stories (2004) e Latvian Love (2006).
Hermanis ha partecipato spesso in veste di attore alle proprie messinscene e si è esibito con successo anche in spettacoli teatrali diretti da altri registi. Nel 2004 è stato nominato miglior attore dell'anno per il ruolo di Jean nella Miss Julie di Mara Kimele. Il regista ha inoltre scritto i testi e creato le scene di molti suoi spettacoli. Hermanis ha anche una cospicua esperienza di attore cinematografico. Col passare degli anni il suo atteggiamento nei confronti del ruolo degli attori è cambiato: oggi gli attori del Nuovo Teatro di Riga appaiono spesso come co-autori delle sue pièce.
Gli spettacoli di Hermanis sono stati rappresentati nella cornice dei principali festival internazionali, tra cui il Festival di Edimburgo (2006), il KunstenFestival des Arts (Bruxelles, 2004, 2007), le Wiener Festwochen (Vienna, 2005, 2007) e molti altri ancora.